CULTURA, SPETTACOLI, SPORT E ANIMAZIONE NEI PARCHI DEL LAZIO
Giugno
05

La via Francigena cammina nei Parchi del Lazio.pngSANTINI: “UN GRANDE SUCCESSO IL PRIMO WEEKEND DE “LA VIA FRANCIGENA CAMMINA NEL LAZIO”  

“Una vera e propria festa quella che ha animato i parchi del Lazio attraversati da tratti delle antiche vie francigene nel weekend appena trascorso – ha detto l’assessore alla Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio Fabiana Santini – un successo di pubblico e una grande partecipazione alle iniziative organizzate per la prima edizione della manifestazione “la via Francigena cammina nel Lazio” che per la prima volta ha messo in rete undici parchi regionali accomunati dalla presenza di tratti degli antichi itinerari percorsi nel Medioevo dai camminatori che andavano in pellegrinaggio a Roma. Un modo di riscoprire le nostre tradizioni, di recuperare il gusto della passeggiata all’aria aperta alla scoperta delle bellezze della nostra regione, un ritorno alla lentezza che caratterizzava i cammini degli antichi pellegrini per riappropriarci di ritmi di vita più umani”.
Genazzano, a poco più di un’ora da Roma per l’inaugurazione della mostra “Camminando sulle orme dei pellegrini di tutti i tempi”; Fondi, in provincia di Latina, per la presentazione della “Guida all’Abbazia di San Magno” restaurata grazie ad un finanziamento della Regione Lazio e stazione di passaggio per i pellegrini antichi e moderni; la Riserva Naturale dei Laghi Lungo e Ripa Sottile nel territorio di Rieti, dove si è svolta un’esibizione in costumi tradizionali della Compagnia degli Arcieri di San Giovanni e infine Gaeta dove, presso la Polveriera Borbonica “Carolina” si è tenuto, al tramonto, il concerto del quartetto d’ archi Cicerone “Viaggio nella Musica del Mediterraneo”: questi gli appuntamenti ai quali l’assessore Santini ha partecipato nel weekend appena concluso.
“Una scoperta incredibile: dalla bellezza dei luoghi alla partecipazione dei presenti, le due giornate di sabato e domenica ci hanno confermato ciò che pensavamo. E cioè che la via Francigena, sulla quale la Regione Lazio e la Giunta Polverini hanno molto investito negli ultimi anni, deve essere riscoperta. E per farlo serviva proprio un’iniziativa popolare come quella che abbiamo organizzato. Cultura, spettacoli, sport, tradizioni popolari, una straordinaria eno-gastronomia e tanta socializzazione sono gli ingredienti di un grande successo che siamo certi caratterizzerà anche il prossimo weekend di appuntamenti”. 

Sabato 16 e domenica 17 grande protagonista sarà la via Francigena del nord del Lazio: appuntamenti nella Riserva del Lago di Vico e nel Parco Regionale dell’Antichissima città di Sutri, entrambi in provincia di Viterbo, e nel Parco Regionale di Veio e nella Riserva Naturale dell’Insugherata, nella provincia di Roma. 

Sfoglia il programma delle iniziative

 
Assessorato alla Cultura della Regione Lazio