Siete qui: Homepage

Rocca Monaldeschi: lato meridionale Il Museo territoriale del lago di Bolsena, ospitato nella medievale Rocca Monaldeschi della Cervara e nel contiguo omonimo Palazzo, è stato inaugurato il 5 maggio del 1991. Si articola in varie sezioni che spaziano dalla formazione del territorio alle più antiche fasi dello sviluppo umano, dalla protostoria ai periodi etrusco e romano, dal Medioevo al Rinascimento. La sezione dedicata all'ecosistema lacustre, con cui si concludeva il percorso museografico, è stata sostituita nel 2011 da un grande acquario didattico realizzato a cura dell'Amm.ne Prov.le di Viterbo. A partire dal 2013 il percorso museografico è stato ampliato con l'allestimento di due nuove sezioni museali, inaugurate nel Palazzo Monaldeschi, a fianco della Rocca: la prima dedicata alla ricerca archeologica nel territorio volsiniese occidentale e la seconda ai relitti restituiti dal lago di Bolsena, cronologicamente compresi tra l'età del Bronzo e l'ultimo conflitto mondiale. Inserito fin dalla sua inaugurazione nell'Organizzazione Museale Regionale (O.M.R.), il museo è stato anche insignito dalla Regione Lazio del Premio Marchio di Qualità. Dal 2000 il Comune di Bolsena  svolge il ruolo di capofila del Sistema museale del lago di Bolsena, con l’incarico di curarne gli aspetti amministrativi, tramite il proprio Ufficio Cultura, mentre alla direzione del Museo territoriale è stato affidato pro-tempore (allo stato attuale per il quarto quinquennio consecutivo) il coordinamento dell’attività scientifica, condivisa progettualmente ed esecutivamente tra i musei dell'area sistemica e, attraverso interventi mirati e sostenuti finanziariamente dalla Regione Lazio, diretta soprattutto agli ambiti della promozione del territorio, della ricerca, dell'editoria (scientifica e divulgativa) e della didattica.

 

AGGIORNAMENTO 27.10.2016

Come raggiungerci

in treno    in auto    in autobus