Siete qui: Homepage / Percorsi di visita


 

Il Museo Lavinium č innanzitutto un luogo fisico, una costruzione dei primi anni del secolo scorso. Ma č soprattutto un'idea: gli oggetti evocano storie, personaggi, parole, suoni, segni e simboli che si compongono in una narrazione valorizzata da un uso attento della tecnologia. La vera innovazione del Museo sta nella polimedialitā e nella ricerca fra I media. "Giā sotto I raggi il mare arrossava/ quando I venti si posarono e all'improvviso ogni alito/ cadde...E qui Enea grande, dal mare, un bosco divino avvista": sono alcuni versi dell'Eneide che si odono sussurrare e si leggono su teli stampati che lievi volteggiano lungo il viale d'ingresso. Visitare il Lavinium č fare l'esperienza di un percorso dove il segno grafico rifiuta quasi sempre la rigiditā del pannello bidimensionale per seguire i volumi e diventare esso stesso scenografia, dove i suoni e la musica, i video, la luce sollecitano a "entrare in un mondo passato", svelando o ricercando legami con il presente.