Archeologia
Siti protostorici del Lazio

In coerenza con le proprie prerogative e gli scopi per i quali è stato creato, il Centro Regionale di Documentazione dei Beni Culturali e Ambientali del Lazio ha avviato, nel corso degli anni, sistematiche  campagne di acquisizione di dati relativi al territorio laziale.

Catacombe

"Le catacombe di Roma e del Lazio sono antiche aree cimiteriali sotterranee ebraiche e cristiane. Esse erano solitamente scavate nel tufo al di fuori dell'antica cinta muraria della città, all'interno della quale non era possibile seppellire i defunti."

Antichi porti del Lazio

Da molti anni si conoscono e si studiano i grandi porti del mondo antico, mettendo insieme i dati delle fonti letterarie e storiche con i resti archeologici di porti e approdi, ma solo da pochi decenni è l'archeologia sottomarina che, con il rilevamento di relitti e del loro carico, sta rivelando l'articolazione, l'estensione e la complessità dei traffici marittimi. 

Antiche vie del Lazio

Aurelia, Cassia, Flaminia, Salaria, Tiburtina, Nomentana, Casilina, Prenestina, Appia.
Questi sono soltanto alcuni dei nomi delle antiche vie del Lazio, le strade consolari che in età imperiale si irradiavano dalla capitale per raggiungere i confini del mondo conosciuto. Nel 109 a.C. l'Aurelia arrivava a Genova e già un secolo prima l'Appia portava fino a Brindisi.

Aree Archeologiche

Un’area archeologica è una parte di territorio su cui insistono evidenze del passato o si rinvengono testimonianze materiali di esso, può equivalere talora al concetto di sito. In questo caso, nel contesto si comprendono la maggioranza delle emergenze antiche. Queste possono appartenere ad epoche diverse - dalla preistoria all’età moderna (vedi la cd. archeologia industriale) - ed essere di differente consistenza - da superfici di dispersione di manufatti litici o di frammenti ceramici a insediamenti, monumenti, strutture complesse, città.

Etruschi

L’Etruria meridionale è quella zona che archeologicamente definisce il Lazio costiero, subcostiero e interno, a nord di Roma, relativo a parte della provincia di Roma e a tutta quella di Viterbo.

... Altri Patrimoni culturali
Medioevo ed età moderna

Il fascino del Medio Evo, il classicismo del Rinascimento, le ‘grazie’ del Barocco e del Rococò, alla scoperta di abbazie, castelli, palazzi, ville e borghi, luoghi di straordinaria bellezza e di grande interesse storico, artistico e ambientale.​

> vai all'argomento
Età contemporanea

La ricerca e le utopie architettoniche del Novecento si manifestano nelle Città di nuova Fondazione del Lazio e, a Roma, in edifici arditi come l’ex G.I.L., importante struttura di proprietà regionale. Il sostegno alla conoscenza e alla valorizzazione di episodi come questi, di interi quartieri urbani come la Garbatella, o anche dei più caratteristici locali storici, rientrano tra gli obiettivi specifici dell’assessorato.​

> vai all'argomento