Siete qui: Homepage / Il territorio e i musei / I musei del sistema / Museo naturalistico (2010)

Museo naturalistico (2010)


Ex Casa padella, sede del Museo naturalistico Il Museo naturalistico e il percorso delle acque, dei fiori, dei frutti e delle erbe mangerecce, sono nati per iniziativa del Comune di Lubriano con l'obiettivo principale di mantenere, divulgare e valorizzare le tradizioni centenarie legate alla raccolta e all'uso delle erbe e dei frutti.
Unitamente alle attività divulgative e didattiche, il Museo si propone inoltre come punto di riferimento territoriale per lo sviluppo di progetti di ricerca scientifica, in ambito botanico, faunistico ed idrobiologico.

La biblioteca dedicata, i pannelli esplicativi, l'erbario didattico e il laboratorio, introducono all'itinerario che si snoda sul territorio a partire dal centro storico, percorribile anche in maniera autonoma con l'ausilio di audio-guide disponibili in lingua italiana, inglese, francese e tedesca.

Particolare attenzione è stata inoltre riposta nell'accessibilità delle strutture: ascensore presso la sede museale, pannelli in braille presso i diversi punti espositivi tematici del percorso.

La viabilità rurale, le miti temperature primaverili e le numerose fioriture spontanee, le peculiari forme dei calanchi che caratterizzano e modificano il paesaggio circostante, rendono l'intera valle un affascinante sito escursionistico, tanto attraente quanto ancora poco conosciuto ai più, e pertanto tutto da scoprire.


Galleria immagini:

Percorso naturalistico: sorgente del Rigo Percorso naturalistico: giardino dei frutti perduti Percorso naturalistico: casottino delle vecchie pompe idrauliche